Campionato o Europa League: è arrivato il tempo delle decisioni?

Pagine Romaniste

Pagine Romaniste

Tutti i video di Pagine Romaniste

5901 visualizzazioni

Pagine Romaniste - La Roma è ad un bivio, o forse no. Manca sempre meno alla fine della stagione e la squadra giallorossa ha "l'obbligo" di raggiungere la Champions League tramite il quarto posto in campionato o vincendo l'Europa League. Entrambe le cose sembrano essere delle imprese titaniche e potrebbe anche non bastare concentrare tutte le energie del caso in una sola competizione. In Serie A non vincere gli scontri diretti contro le big toglie molti punti. Ora alla Roma ne rimarrebbero tre (Atalanta, Inter e Lazio) e quindi, col percorso fatto vedere fino ad ora, sono 9 punti in meno sul ruolino di marcia. Troppi per pensare di puntare al quarto posto. Serve una sterzata. Per l'Europa League mancano "solo" 5 partite a partire dal quarto di finale contro l'Ajax. Si possono giorcare al massimo, alla perfezione, ma non è detto che tutto questo ti porti ad alzare la coppa a Danzica. In Europa può succedere di tutto: un tiro deviato, uno fortunoso, un gol da cineteca, un gol sbagliato facile da te e molto altro. Ci vuole una bella dose di fortuna, ma anche quella potrebbe non bastare. E allora è giusto non mollare nessuno obiettivo. In campionato, come abbiamo visto, tutti possono perdere punti e la classifica è talmente corta da poter sperare. Uguale in Europa League per quello che ha dimostrato la Roma.

Ti potrebbero interessare

  • Condividi
  • Codice da incorporare